0881 61 78 25

Contatta i nostri esperti

MENU

Bovino.

Bovino

Scritto da: , giovedì - 22 Gennaio, 2015

Eccoci qua, al rientro da una gita fuori porta che ci ha portato alla scoperta di Bovino, piccolo gioiello della provincia di Foggia, incastonato tra i monti della nostra Daunia. Questo piccolo paese, insignito non a caso del titolo di “uno dei Borghi più belli d’Italia”, ci ha davvero conquistato e con questo articolo -che non vuole essere assolutamente uno slogan pubblicitario ma semplicemente l’esternazione di quello che abbiamo visto, provato, respirato e perché no anche gustato- speriamo possa conquistare anche voi!

Iniziamo col descrivervi l’assoluta sensazione di pace e serenità che abbiamo provato camminando tra i bellissimi vicoletti del centro storico di Bovino, un autentico presepe fatto di casette bianche e tegole di terracotta dall’aspetto vissuto.

CAM00123

CAM00122 bov

CAM00116

E poi la cattedrale e il Castello ducale, imponente e suggestiva struttura, simbolo indiscusso di tutto il borgo…

CAM00110

CAM00112 castello

Ci sono poi gli odori, quelli che pervadono l’aria bovinese e che, come per magia, ci hanno riportato indietro nel tempo: l’inconfondibile odore di legna arsa dei camini e ancora quelle fragranze che sanno di paese, di vita semplice e genuina.

I piaceri del palato. A Bovino si mangia bene,punto. Un mix di tradizione, sapori della terra, innovazione e ricercatezza.

431911_10201102182213596_1353393953_n

10897007_10153561502258327_4133559850353797940_n

Ed infine, ci piacerebbe spendere qualche parola nei confronti di tutti quei cittadini bovinesi (alcuni dei quali abbiamo avuto il piacere di conoscere)che amano il loro splendido paese e che si impegnano giornalmente, con passione e dedizione, per farlo crescere e conoscere. È stato per noi davvero bello poter ammirare i frutti del loro lavoro,  ma ancora più bello è stato constatare quanto essi abbiano saputo adottare (diciamolo pure in controtendenza rispetto all’andazzo generale), una vera e propria politica del fare, basata sulla collaborazione e sulla progettualità, in uno splendido connubio tra tradizione e modernità.

20150116_172717 (FILEminimizer)

 

 

 

 

L.B.

Condividi il post sui social