0881 61 78 25

Contatta i nostri esperti

MENU

Il Tempio Bianco in Thailandia!.

Il Tempio Bianco in Thailandia!

Scritto da: , domenica - 18 Settembre, 2016

Wat Rong Khun: vi dice niente questo nome? Probabilmente no, giacché questa stupefacente struttura è certamente meglio conosciuta col nome di “Tempio Bianco”. Per ammirare le sue particolarissime fattezze dovrete volare nel nordest della Thailandia, a 15 chilometri dalla città di Chiang Rai. Nato dell’estro creativo dell’artista Chalermchai Kositpipat nel 1997, il tempio nasce per essere al contempo induista e buddista.

Quello che colpisce immediatamente il visitatore è sicuramente la scelta cromatica dell’artista: il tempio, infatti, è completamente bianco! Scelta cromatica indubbiamente non casuale, poiché il bianco esprime pienamente la virtù e la purezza del Buddha. Al gesso bianco, poi, si accostano numerosissimi specchietti che, riflettendo la luce del sole, creano un effetto assolutamente suggestivo e sfavillante.

tempio

Accanto a questi elementi così eterei, tuttavia, si affianca un particolare a dir poco inquietante: decine di mani bramose che spuntano dal basso vi accoglieranno appena in procinto di attraversare il ponte di ingresso. Queste simboleggiano le anime in pena di coloro che hanno vissuto l’esistenza all’insegna del desiderio, causa prima della sofferenza umana.

tempio2

Ma la creatività di Kositpipat raggiunge livelli ancor più soprendenti una volta giunti all’interno: i tradizionali dipinti dei templi buddhisti vengono infatti qua accostati ad alcuni murales rappresentanti scene apocalittiche del mondo moderno , inclusa quella delle Torri Gemelle,  e immagini dallo spazio con protagonisti alcuni dei personaggi più famosi dei film e cartoni animati che mai ci saremmo aspettati di trovare in un tale contesto: Spiderman, Superman, Kung Fu Panda e addirittura Michael Jackson!

tempio3 tempio4

Raggiungere il tempio da Chiang Rai è facilissimo, sia con mezzi pubblici che privati. Affrettatevi!

Ps il tempio é un laboratorio aperto, é sempre in continuo divenire…

Condividi il post sui social