0881 61 78 25

Contatta i nostri esperti

MENU

Ohrid, la perla della Macedonia.

Ohrid, la perla della Macedonia

Scritto da: , martedì - 10 Gennaio, 2017

Ohrid è sicuramente la località più suggestiva di tutto lo stato macedone e una delle più belle dei Balcani.

Conosciuta nel medioevo come la “Gerusalemme slava” per la grande quantità di chiese bizantine presenti sul teritorio, Ohrid, anche nota con il nome di Ocrida, fu centro culturale, religioso e artistico tra i più importanti dell’intera Penisola Balcanica e dell’Europa Slava.

Detta la “perla della Macedonia”, la città vecchia di Ohrid è oggi la meta turistica di maggior richiamo della Macedonia. «Se non avete visto Ohrid, non avete visto la Macedonia», scrive La “Lonely Planet”.

La città sorge sulle sponda orientale del lago omonimo che è per un terzo Albanese e per due terzi Macedone. E’ uno dei laghi più antichi d’Europa e sicuramente uno dei più limpidi: nonostante sia circondato da villaggi, l’acqua è trasparente come nei laghi Alpini. E’ anche uno dei più profondi arrivando a circa 300 metri.

L’esatta datazione del lago di Ohrid è stata calcolata da un team internazionale di cui fa parte un gruppo di studiosi italiani guidato da Giovanni Zanchetta, ricercatore del dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa, e pare che abbia “solo” un milione di anni!

Nel 1979 la città e il suo lago vennero inclusi dall’UNESCO nella lista dei Patrimoni dell’umanità.

Condividi il post sui social