0881 61 78 25

Contatta i nostri esperti

MENU

L’essenza del Portogallo.

L’essenza del Portogallo

Scritto da: , sabato - 20 Aprile, 2019

L’essenza del Portogallo.

Porto, città patrimonio dell’umanità, è il punto d’inizio o la meta finale di un viaggio attraverso la diversità naturale e culturale della regione. È famosa non solo per l’omonimo vino che si esporta in tutto il mondo, ma anche per la ricchezza di chiese antiche e monumenti, tra cui la Cattedrale e la Chiesa di San Francesco, che convivono con edifici moderni, come la Casa della Musica e il Museo Serralves. O, per citarne un altro, la Scuola di Architettura, dove si sono formati nomi famosi come Álvaro Siza ed Eduardo Souto de Moura, entrambi vincitori del Premio Pritzker.

La regione è attraversata dal fiume Duero che entra in Portogallo attraverso le gole e le montagne dell’entroterra e scorre lungo l’intero paesaggio, proclamato del patrimonio mondiale, dove si producono i vini Porto e Duero. Da qui il vino viene trasportato alle cantine di Vila Nova de Gaia, a bordo delle crociere che percorrono la regione risalendo il fiume.

In questa zona di montagne e parchi naturali, il patrimonio della regione risplende nei suoi castelli, come quello di Guimarães, nelle cappelle e chiese che sono teatro dei pellegrinaggi nella stagione estiva. Potrai scoprire l’architettura barocca del Nord del Portogallo, con le sue pietre scolpite e gli intagli dorati ma anche le sue rustiche cappelle di campagna. Nelle città come Viana do Castelo, Braga, Lamego, Chaves e Vila Real, scoprirai la gentilezza degli abitanti del luogo, che amano condividere la propria tavola, gli usi e i costumi. A Porto e nel Nord del Portogallo, la gioia di vivere e gratitudine per tutto ciò che abbiamo lo dimostriamo con la nostra spontaneità.

Il Portogallo settentrionale è diverso già dal primo impatto, molto meno mediterraneo, sia per aspetto che per temperamento: le colline sono di un verde lussureggiante e la costa è più fresca persino in estate. I vigneti coltivati su terrazze sono radicati sui pendii scoscesi del fiume Duero, dove potrai vivere uno dei viaggi in treno più memorabili d’Europa. Più a settentrione, ci sono le città e i villaggi remoti di Trás-os-Montes, mentre a ovest si estende l’unico parco nazionale del Portogallo, Peneda-Gerês, un paesaggio di un verde incredibile per le montagne boscose e i corsi d’acqua che zampillano ovunque.

Proprio nel distretto di Porto e nella regione del Nord, il Portogallo fu fondato nel XII secolo, quando il suo popolo ne proclamò la nascita dello stato.

 

SCEGLI tra le destinazioni TOP di Porto e il Nord Le località e le spiagge più belle per le tue vacanze e trova le migliori offerte volo+hotel

 

 

Condividi il post sui social